Magorno, cartellone rimosso. “Non sostengo alcun candidato”

Venerdì diretta contro il giornalista evasore

In merito alle polemiche sollevate sui media del resuscitato, per l’occasione, Comitato Difesa Ambiente, è sotto gli occhi di tutti, anche perché avvenuto nel corso di manifestazioni pubbliche, che come sindaco di Diamante ho accolto tutti i candidati alla presidenza della Regione Calabria così come non ho fatto venir meno il mio senso di ospitalità nei confronti dei candidati a Consigliere di qualsiasi schieramento e di qualsiasi partito. Ribadisco, come ho più volte pubblicamente dichiarato, di non sostenere nessun candidato a Governatore e che i componenti della mia Amministrazione sono uomini e donne che liberamente sceglieranno chi sostenere e chi votare.
Smentisco, quindi, le allusioni del comitato che ha ben poco di ambientale e molto di politico. La Polizia Locale di Diamante si è già attivata, e non certo per la nota del Comitato, per contrastare tutte le affissioni e le forme di pubblicità abusiva. Trovo offensivo, inoltre, il tono usato nei confronti di un prestigiosa e storica gelateria della nostra Città che non merita in alcun modo di essere infangata con polemiche che non la riguardano. Viene da pensare, poi, sul fatto che chi si proclama paladino di legalità, se la prenda contro provvedimenti che mirano a colpire l’evasione, la più grave forma di iniquità e illegalità nei confronti dei cittadini. Parlerò in una mia diretta Facebook venerdì mattina alle ore 9:00, del “giornalista evasore” che vuole difendere gli evasori e chiarirò le questioni poste dal Comitato Difesa Ambiente.

Ernesto Magorno

condividi l'articolo

p art 2