'Tra memoria e oblio': in rete le sonorità di La Fauci, Cairo e Cauteruccio

Tra sound e poesia, tra sapori mediterranei e sonorità. “Britium ars collective” ha presentato il nuovo brano, “Tra memoria e oblio”, realizzato da tre “mostri sacri” delle sonorità locali e nazionali: Fabrizio La Fauci, Salvatore Cauteruccio e Francesco Cairo.

“Restaci sul tuo confine per salvarti l‘anima”, recita un ritorno della voce di Francesco Cairo, cultura jazz e studi fatti a colpi di 33 giri di James Brown e Pino Daniele. Come dal musicista partenopeo arriva l’impronta di Fabrizio La Fauci e l’espressione musicale di Orazio Sparano. La fisarmonica è affidata a Salvatore Cauteruccio, i cui tocco è decisamente impressionante per le sfumature di sentimento dello strumento.

Dal testo viene fuori tutta la consapevolezza di chi ha vissuto e vive l’esperienza sociale come un viaggio. Non solo cuore, ma anima e corpo. Il brano, realizzato in collaborazione con Rainroom studio, vede la partecipazione di Francesco Cairo, chitarre voce synth e programmazione, Fabrizio La Fauci, batterie e programmazione, Salvatore Cauteruccio, fisarmonica, Pino La Fauci, Francesca Liporace, Paola Failla, Orazio Sparano, Mathias Rat cui è stato affidato la realizzazione del video (regia, fotografia e montaggio). Il mixaggio è di Luigi Gaetani per Farm Studio. Consulenti Frank Marino e Mauro Formica.

Antonello Troya

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail