Regionali, De Magistris: 'Sergio Gimigliano l'uomo giusto per lo sviluppo della Calabria'

‘Il più rimane da fare, per questo il futuro è meraviglioso’. Questo auspicio, visionario e carico di positività, è lo slogan scelto da Sergio Gimigliano per ufficializzare la sua candidatura al mio fianco (uno dei primi a farlo) alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Calabria” Così il candidato presidente alla Regione Calabria, Luigi De Magistris. “Ha quasi cinquant'anni, tanta esperienza nei settori del Turismo, della Sostenibilità e della Cultura, anche a livello internazionale (per la sua importante e costante attività svolta nella città di New York): sente forte il desiderio di mettersi al servizio della sua regione, che ama definire la nostra "grande bellezza"!  Figlio di Mimì e Stefania Gimigliano, pionieri del turismo in Calabria, Sergio è conosciuto soprattutto come operatore culturale. Oltre ad aver curato per un ventennio la direzione artistica del prestigioso "Peperoncino Jazz Festival" e ad aver ideato il "Calabria Jazz Meeting", - ha proseguito - vanta collaborazioni con eventi di rilievo nazionale ed internazionale quali: "Meeting del Jazz in Italia", "Grand Tour Jazz Fest", "Terni in Jazz", "Jazzit Fest", "All That Music!", "Crocevie di Suoni - Milano","PJF New York Session - Manhattan" ecc. E' membro del direttivo di i-Jazz, associazione nazionale che riunisce i migliori festival italiani. Interessante è anche la sua attività di produttore discografico, Sergio è, infatti, titolare della Picanto Records, etichetta discografica indipendente con all'attivo 42 titoli in catalogo coinvolgendo artisti calabresi e artisti internazionali come: Paolo Fresu, Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Marco Tamburini, Daniele Scannapieco ecc. È anche apprezzato per la lungimirante e ultra trentennale attività nel settore del Turismo (in qualità di albergatore e vice presidente del "Consorzio degli Operatori Turistici di Diamante & Riviera dei Cedri"), nonché per il suo impegno nel campo della sostenibilità, soprattutto nella veste di presidente della "Condotta Slow Food Riviera dei Cedri". Insomma, Sergio Gimigliano è un vero professionista di settori strategici per lo sviluppo della #Calabria e abbiamo bisogno di gente come lui, visionaria”.

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail