È deceduto il “paziente zero” di Buonvicino

È venuto a mancare ieri il primo paziente risultato positivo al covid-19 di Buonvicino, V.R. Di 73 anni. Le condizioni di salute si sono improvvisamente aggravate dopo circa tre settimane di positività al virus. Come si ricorderà l’uomo si era sentito male ed era ricorso d’urgenza presso la Tirrenia Hospital di Belvedere. Sottoposto al tampone rinofaringeo era risultato positivo e trasferito  all’Annunziata di Cosenza. La sua positività aveva comportato uno stato di quarantena per medici e personale della casa di cura belvederese. Risultati poi tutti negativi.

Della famiglia dell’uomo erano poi risultati positivi la moglie (è stata anch’ella ricoverata a Cosenza) e il figlio ricoverato ad Aosta. Tutti e due sono ancora positivi al virus. Come anche sono positivi, dai dati pubblicati l’altro ieri, buona parte del familiari.

Antonello Troya

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail