Le notizie regionali di oggi, 29 settembre

"Per tanti versi è emersa la coscienza che la Calabria debba tornare ad essere un'emergenza nazionale perché la diffusione del fenomeno criminale, in particolar modo 'ndranghetistico, è tale per cui non può più soprassedere". Lo ha detto il senatore Nicola Morra, presidente della Commissione parlamentare antimafia, in una pausa della prima giornata di audizioni avviate nella Prefettura di Catanzaro nell'ambito della missione in Calabria dell'organismo parlamentare.

I carabinieri di Scalea sono intervenuti sulla spiaggia antistante il Corso Mediterraneo per salvare una tartaruga Caretta Caretta in difficoltà. Dopo la segnalazione di un cittadino, i militari hanno trovato l'animale che, rimasto impigliato in una rete, presentava una profonda ferita all'arto anteriore destro. Una volta liberata, la tartaruga è stata consegnata al personale del Centro di recupero tartarughe di Montepaone per le cure. 

Non si sono subito fermati all'alt intimato dai carabinieri perché dovevano disfarsi di una pistola clandestina e, dopo un centinaio di metri, nei pressi di una stazione di servizio, hanno invertito il senso di marcia dell'auto sulla quale erano a bordo e si sono scusati sostenendo di non avere compreso che l'intimazione fosse rivolta a loro. Un uomo di 26 anni di Catanzaro e una donna di 31 di Crotone sono stati arrestati a Botricello dai carabinieri con l'accusa di porto abusivo di arma clandestina.

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail