Ad Amantea apre l’ambulatorio per la “Terapia del dolore”

Da giovedì 8 ottobre è operativo, per  la prima volta, presso il Poliambulatorio di Amantea l’ambulatorio di “terapia del dolore”  gestito dal dr. Vito Cianni.

Ci è sembrato opportuno fornire ai cittadini di questo ambito territoriale e non alcune informazioni sull’uso corretto e appropriato di questo nuovo servizio

La  medicina del dolore o algologia è la disciplina medica specialistica che ha per obiettivo lo studio dei meccanismi che producono il dolore, il riconoscimento delle sue cause, la scelta e l’applicazione delle terapie per eliminarlo.

La terapia del dolore si occupa principalmente dello studio e del trattamento del dolore di tipo cronico, con lo scopo di ridurre la sofferenza e di migliorare la qualità di vita del paziente afflitto da tale dolore.

Le tipologie di dolore che vengono affrontate sono  rappresentate dal dolore oncologico, ossia il dolore che interessa il paziente affetto da patologia neoplastica e il dolore neuropatico ossia una sensazione cronica di dolore dovuta a danneggiamento o errato funzionamento delle strutture nervose del SNP (neuropatia periferica) o del SNC (dolore neuropatico centrale).

 Come si svolge la visita antalgica e di terapia del dolore?

La  visita si apre con una fase di anamnesi, in cui lo specialista si informerà circa la storia clinica del paziente e il suo stile di vita e procedere, anche grazie all’aiuto di strumenti specifici, ad una valutazione del dolore e della sensibilità del paziente, per arrivare a fornire la terapia più appropriata.

Il paziente affetto da dolore persistente o cronico può accedere al servizio tramite prenotazione diretta  con prescrizione “visita algologica” da parte del proprio medico curante oppure su segnalazione del professionista che lo ha in cura, per risolvere un problema doloroso rilevante che, ad esempio, impedisce il corretto svolgimento del percorso riabilitativo.

Le principali sindrome dolorose che possono essere gestite dall’algologo sono:

Dolore lombare e lombo-sacrale

Dolore cervicale, cefalee e nevralgie

Dolore addominale e/o perineale

Dolore articolare di ginocchio e spalla

Dolore artrosico

Dolore post-chirurgico (ernie inguinali, ecc.)

Dolore herpetico o post-herpetico

Dolore oncologico

 

Dott.ssa Angela Riccetti, Direttore del Distretto Tirreno

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail