Dipendente Ecorosso aggredito con un bastone

Dipendente Ecoross aggredito verbalmente e fisicamente per questioni relative allo spostamento di un cassonetto dei rifiuti. L’atto si è consumato nella serata di ieri, sabato 25 settembre, sulla centralissima via Nazionale allo scalo dell’area urbana di Rossano, dove un cittadino si è scagliato contro il lavoratore dapprima verbalmente e poi passando alle vie di fatto, con calci e pugni nonché inseguendolo con un bastone. L’aggressione, che ha causato delle lesioni personali al 57enne Luigi Virardi, co-responsabile dell’area urbana di Rossano, ha determinato anche la rottura dei suoi occhiali e del suo telefono cellulare. Le lesioni sono state refertate presso il Pronto Soccorso del presidio ospedaliero Nicola Giannettasio e giudicate guaribili in 7 giorni, mentre nelle prossime ore si procederà a sporgere formale denuncia alle forze dell’ordine.

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail