Orsomarso: nasce “Orsolab”, “l'associazione\laboratorio” che punta a fare rete ed a rilanciare il patrimonio turistico, culturale e naturalistico.

Nasce Orsolab, l'associazione di promozione turistica, culturale, laboratorio di idee per lo sviluppo economico e sociale del comune montano e della rinomata Valle del Fiume Argentino, patrimonio naturalistico di inestimabile valore, considerato punto di partenza per il rilancio del borgo, da tempo oggetto di un grave e sensibile spopolamento. A fondare il nuovo sodalizio, che sarà parte attiva e promotore di politiche di investimento per il turismo ed economico/sociale per il territorio, sono stati i titolari delle uniche attività di ristorazione presenti della Valle del Fiume Argentino, insieme a liberi professionisti, tecnici ed alcuni giovani studenti di Orsomarso. Il consiglio direttivo composto dal Presidente, ll geom. Fabio Perugino, dal vicepresidente, Marco Del Core, dal segretario, Antonio Pappaterra, dal tesoriere, il geom. Antonio Corbelli, e dai consiglieri Mariano Farace e Fabrizio Grosso, ha promosso da subito una Petizione popolare a favore dell'installazione di uno sportello Automatico ATM Postamat di Poste Italiane SPA, come primo segnale dell'attività sociale del gruppo, poiché l'assenza di questo servizio nel comune di Orsomarso penalizza moltissimo il commercio locale e soprattutto il turismo. “Orsolab, - recita una nota del gruppo, - è un associazione, un luogo, un gruppo ed un cammino che si pone la finalità di promuovere idee per lo sviluppo durevole e sostenibile del territorio attraverso il dialogo con le istituzioni locali, regionali, nazionali e Parco Nazionale del Pollino, allo scopo anche di abbattere i divari che non agevolano la vita alla cittadinanza ed a tutte le attività sociali e imprenditoriali di Orsomarso”.

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail