Diamante, proteste contro il lockdown: Magorno solidale

L’Amministrazione Comunale di Diamante esprime solidarietà ai titolari e gestori delle attività commerciali e produttive, ai loro dipendenti, ai professionisti e a tutte quelle categorie economiche che saranno costrette a fermarsi nell’osservanza delle disposizioni. contenute nel DPCM emanato il 3 novembre e che hanno reso la nostra regione “zona rossa”.  Siamo vicini a tutti i commercianti che saranno temporaneamente costretti ad abbassare le loro serrande e a coloro che dovranno interrompere il loro lavoro, pronti a farci interpreti delle loro istanze, di fronte ai  sacrifici e  alle perdite economiche che il nuovo DPCM comporterà per loro e per tutte le famiglie coinvolte .  L’Amministrazione Comunale così come ha fatto dall’inizio dell’emergenza coronavirus ha già attivato la sua rete di aiuto e supporterà tutti coloro che sono in difficoltà e che potranno trovare nell’istituzione comunale sempre ascolto e sostegno per i loro bisogni e le loro istanze. La comunità di Diamante, unita e solidale, saprà superare anche questo momento di generale difficoltà così come ha fatto nella prima fase dell’emergenza, rappresentando per tutti un indiscutibile modello.

 Il Sindaco

Sen. Ernesto Magorno

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail