Zecchino d’Oro 2021, secondo posto per la calabrese Angelica Zina Cottone

“Custodi del mondo”, brano scritto da Simone Cristicchi e Gabriele Ortenzi e cantato da Anita Bartolomei, di Belforte del Chienti, ha vinto la 63esima edizione dello Zecchino d’Oro. Il noto e storico festival della canzone per bambini è tornato su Rai1 in una formula inedita per recuperare l’appuntamento di dicembre 2020, rinviato per l’emergenza Covid.

Al secondo posto “Un minuto” cantato da Angelica Zina Cottone, 9 anni, di Reggio Calabria. Una doppia diretta – con Carlo Conti dagli studi tv dell’Antoniano di Bologna e Mara Venier da quelli di “Domenica In” a Roma – ha ospitato la gara tra 14 canzoni, interpretate dal vivo da 16 piccoli solisti accompagnati dal Piccolo Coro diretto da Sabrina Simoni. A votarle una giuria di “vip” tra cui Katia Ricciarelli, Pupo, Cristina D’Avena (che allo Zecchino del ’68 “nacque artisticamente” a tre anni e mezzo con “Il valzer del moscerino”) e Anna Tatangelo e una composta da dieci bambini, oltre ai componenti del Piccolo Coro. Tra gli autori dei brani anche Francesco Tricarico, Leonardo Pieraccioni e Paolo Belli.

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail