Diamante, stasera il libro di Giusy Perrone, tra sogni e amicizia

Sarà presentato stasera alle 21,30 in Largo Savonarola a Diamante, il libro di Giusy Perrone “La migliore Amica. Giusy tra Arnold e Chiari” (Falco Editore). Interverranno, oltre all'autrice, il Vicesindaco di Diamante Pino Pascale; il Sindaco di Buonvicino, Angelina Barbiero; l'editore del libro, Michele Falco. Modera l'incontro il giornalista Giuseppe Gallelli. “Sono sempre i sogni a dare forma al mondo“. Dopo esattamente sette lunghi mesi, il sogno di Giusy si è finalmente realizzato. Scritto di getto durante un periodo particolare della sua vita, Giusy Perrone, di Buonvicino, ha l’onore di potervi presentare, la sua grande e favolosa “Migliore Amica”. Quell’amica che le ha tolto tanto ma le ha dato tutto, quell’amica che si è fatta desiderare in passato ma che in futuro mai l’abbandonerà, quell’amica che l’ha fatta diventare fan di se stessa e della vita. “Ricorda – dice Giusy – la tua vita viene prima di tutto”. Il libro è un racconto intimo, autobiografico, un grande messaggio di speranza e positività di fronte alle vicissitudini che la vita può mettere davanti in modo inaspettato. “Ragazzi e ragazze – dichiara l’editore Falco – non sentitevi mai in difetto dinanzi alle vostre malattie, ma impegnatevi a ricordarvi che voi siete il miglior capolavoro di voi stessi. Giusy lo ha fatto, fatelo anche voi insieme a lei, indossando sempre un bel sorriso grande.” Il libro “La migliore Amica” è già disponibile nelle librerie e negli store online, buona parte del ricavato sarà dedicato alla Fondazione della malattia così chiamata “Arnold Chiari “, una sindrome rara di cui sono ancora sconosciute le cause. “Ci tengo a ringraziare anticipatamente – afferma l’autrice del libro Giusy Perrone – chi lo leggerà e chi grazie a questo libro imparerà a tifare un po' di più per se stesso. Un ringraziamento ufficiale al mio editore, il mitico Michele Falco che sin dal primo giorno ha creduto in me e che successivamente ha fatto sì che questa “autobiografia” diventasse il mio capolavoro e il mio sogno finalmente realizzato. Un ringraziamento speciale al mio fotografo di fiducia Albano Fittipaldi.”

 

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail