Inaugurato il comitato elettorale di Graziano Di Natale

Inaugurato il comitato elettorale di Graziano Di Natale. "Significativa la presenza dell'On. Alessandro Alfieri e del Capogruppo al Senato, On. Simona Malpezzi. Da parte loro ulteriore iniezione di fiducia in vista delle elezioni regionali. Base Riformista punto nevralgico del Partito Democratico". In una giornata all'insegna della grande passione per la buona politica e della partecipazione attiva, nel rispetto delle norme vigenti, si è svolta, a Cosenza, l'inaugurazione del comitato elettorale di Graziano Di Natale, Segretario-Questore dell'assemblea regionale della Calabria, candidato alla carica di Consigliere regionale nella lista del Partito Democratico. Al consueto taglio del nastro hanno preso parte amici, sostenitori e amministratori della Provincia di Cosenza.

Significativa, inoltre, la presenza alla manifestazione del Senatore Alessandro Alfieri, coordinatore nazionale di Base Riformista PD, e del Presidente di gruppo PD al senato, On. Simona Malpezzi, stimati esponenti nazionali del Partito Democratico, attualmente in Calabria per sostenere, anche, la candidatura di Di Natale. "Ringrazio tutti i presenti, in particolar modo, i Senatori della Repubblica, On. Alessandro Alfieri, eletto al Senato e il Capogruppo del Partito Democratico, On. Simona Malpezzi. Da parte loro un'ulteriore iniezione di fiducia". È il commento del Vicepresidente della commissione regionale contro la 'ndrangheta che sottolinea inoltre: "Simili iniziative, arricchite dal contributo concreto di due così stimati esponenti del Governo, del PD e di Base Riformista, contribuiscono ad accrescere il bagaglio politico del nostro giovane gruppo. Auspico che la sinergia sorta, tra istituzioni, possa proseguire nel tempo con iniziative territoriali sempre più condivise e partecipate". Di Natale rilancia la sfida in vista delle elezioni regionali del 3-4 Ottobre: "Percepisco un'entusiasmo mai visto prima. Siamo davvero un’onda anomala. Il lavoro prodotto in questi mesi ha portato in dote, oltre a risultati concreti finalizzati al bene comune, un feeling diretto e spontaneo con i Calabresi. È ancora possibile -conclude- fare della buona politica in Calabria. Noi siamo in campo per ridare voce a chi finora non ne ha avuta".

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail