San Marco Argentano: l’ospedale finanziato con i fondi del PNRR.

“Pochi giorni fa, il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha dichiarato che in Calabria saranno finanziati sedici ospedali di comunità con le risorse del PNRR, sei nella provincia di Cosenza. Tra questi vi è il presidio di San Marco Argentano.

La funzione dell’ospedale di San Marco è di vitale importanza e utilità, sia per la sua posizione strategica, sia perché, in circa trent’anni di attività, esso è stato un validissimo punto di riferimento per la vasta popolazione, circa cinquantamila abitanti, delle valli dell’Esaro e del Crati. L’attenzione dell’Amministrazione comunale sui problemi del presidio sanitario è sempre viva e costante”. Cosi si esprime il sindaco di San Marco Argentano, Virginia Mariotti.

“Esprimiamo soddisfazione per l’inserimento del presidio di San Marco tra gli ospedali di comunità. Vigileremo affinché il finanziamento di euro 8.149.648,89, di cui euro 5.500.000,00 destinati a opere civili e impianti, previsto dal decreto di riconversione in Casa della Salute, vada a sommarsi alle risorse del PNRR per la realizzazione dell’ospedale di comunità. 

Siamo grati al dottor Vincenzo La Regina, commissario straordinario dell’ASP di Cosenza, che nei mesi scorsi si è recato in visita a San Marco e ha disposto l’immediato avvio di alcuni lavori urgenti che stanno finalmente restituendo all’immobile un volto decoroso, per la vicinanza costante.

L’ospedale di San Marco è sempre stato un modello di buona sanità. Ancora oggi, il Punto di Primo Intervento H24, il Servizio Dialisi, il Laboratorio Analisi, il Servizio di Radiologia, gli specialisti ambulatoriali, pur tra mille difficoltà quotidiane, riescono a garantire prestazioni eccellenti”

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail