Covid: Calabria nella fascia di rischio: le nuove regole

L’ultimo Dpcm del presidente Conte colloca la Calabria tra le zone a rischio.

Le nuove regole prevedono: Mobilità interregionale e locale vietata (salvo urgenze, scuola, lavoro o salute).

Attività motoria/sportiva solo individuale ed in prossimità dell'abitazione.

Didattica a distanza per scuole secondarie, seconda e terza media.  

Chiusure: esercizi commerciali (festivi e prefestivi anche nei centri commerciali), mercati, tutte le attività di somministrazione (bar, gelaterie, pasticcerie e ristorazione, solo consegna a domicilio o asporto fino alle 22.00), servizi alla persona (estetisti, parrucchieri, barbieri), sale slot-bingo, corner scommesse e giochi, centri sportivi anche all'aperto.

Apertura: generali alimentari, farmacie, parafarmacie, tabacchi ed edicole, industrie, artigianato, edilizia e servizi, scuole elementari e prima media.

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail