Belvedere amministrative: primi incontri interlocutori. Riparte l’asse Pd, M5s e 'Belvedere giovani'

A pochi mesi dalle consultazioni elettorali prendono vita i primi confronti interlocutori. Domenica scorsa sono state gettate le basi tra una parte del Partito Democratico (quello che fa riferimento a Riccardo Ugolino, Franco Perre e Loretta Maccagnan) e che si ritrova in “BelvedereCambiaverso”, il Movimento 5 stelle e Belvedere Giovani. È stato un “dialogo costruttivo – si legge in una nota - sulle tematiche più importanti per il futuro del nostro paese. Al centro del colloquio l’obiettivo di un impegno comune per risanare le finanze comunali, fornendo le migliori risposte in termini di equità, per affrontare le politiche ambientali, per recuperare e valorizzare il patrimonio naturale, culturale e artistico, per stimolare la crescita economica e sociale. Le delegazioni, in uno scambio fattivo, ricco di spunti e slancio, proseguiranno i lavori per definire convergenti linee programmatiche, nell’attesa di incontrare, prioritariamente, le altre forze politiche e sociali del campo progressista”.

An.tr.

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail