Paola, attivata l’emodinamica all’ospedale San Francesco. Il dr. Rosselli presente nell’equipe interventistica

Un risultato importante. Un punto a favore del servizio sanitario offerto sul territorio tirrenico cosentino: l’attivazione del servizio di emodinamica. Servizio fortemente voluto dal primario Maria Teresa Manes che ha già iniziato a sottoporre i primi pazienti a coronarografia ed angioplastica coronarica. “Si tratta – ha spiegato il primario - di un potenziamento che mai fino ad ora era stato possibile nemmeno immaginare: quello di dotare l’UTIC dello Spoke Paola-Cetraro, cioè l’unica struttura pubblica del SSN che a cui afferisce uno tra i maggiori bacini d’utenza calabrese, di un servizio cosi importante”.

L’attivazione dell’emodinamica si deve soprattutto all’arrivo del dr. Francesco Antonio Rosselli, di Belvedere Marittimo, esperto in emodinamica. “Il servizio – ha spiegato il dr. Rosselli – garantisce il lavoro svolto con professionalità dalla equipe della dr. Manes. Si tratta di una interventistica dedicata a tutto il territorio tirrenico cosentino”.

An.tr.

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail