Belvedere calcio: la presidenza di Mario Vilardi nel ricordo del figlio Giovanni

È stato anche allenatore del Belvedere Calcio, Giovanni. Un Belvedere che non solo sotto la presidenza di Giovanni Casella ha toccato le vette delle classifiche, ma anche sotto la presidenza del padre, Mario Vilardi, recentemente scomparso.

Riportiamo l’intervento del figlio Giovanni

Mio padre è stato presidente del Belvedere in tre cicli 99/00 2013/2014 2016/2017 in particolare modo il 2013 l’ha presa dalla terza categoria portandola in prima grazie al ripescaggio, dove non bisogna ringraziare solo lui, ma anche la famiglia Raffo, Thomas Rinaldi e tanta altra gente che hanno contribuito alla causa. Sicuramente dobbiamo ringraziare Casella perché è stato il più continuo a non farlo morire, ma è stata una questione di tempo. La mossa giusta da fare era portare squadra al Comune: chi era interessato avrebbe portato avanti il progetto, ha voluto fare così va bene.

Sicuramente il calcio a belvedere non morirà, so che si stanno già muovendo per la rinascita, si partirà da zero e sarà un squadra di TUTTI, una squadra libera... io personalmente ho altri impegni sempre sportivi, ma resto legato al Belvedere perché lo era mio padre, pensa che sono nati entrambi il 1963 e sono morti lo stesso giorno... con differenza che il Belvedere calcio rinascerà ancora più forte di prima, mio padre No, resterà solo un dolce ricordo spero anche per il calcio Belvederese.

 

per proseguire la lettura
Inserisci la tua mail